Il processo di creazione del valore

Attraverso l’analisi dei capitali di cui ForGreen dispone in rispondenza a quanto previsto nell'Integrated Reporting Framework, abbiamo raccontato l’integrazione esistente e necessaria, fra gli aspetti economici, quelli socio-culturali e ambientali, all’interno dei nostri processi decisionali, della definizione della strategia e del modello di business.

Capitale finanziario

Insieme delle risorse economiche impiegate nei processi produttivi

Il Capitale finanziario in ForGreen si declina nella capacità del modello di sostenersi economicamente nel lungo periodo, e nella sua attrattività nei confronti di capitali e mezzi finanziari esterni.

La realizzazione di Comunità energetiche e modelli di sostenibilità dotati di Business Plan sostenibili, economicamente e finanziariamente, riesce ad attrarre nuovi finanziamenti sia da parte di Istituti di credito e nuovi Soci, che dai membri delle stesse CE, e a consolidare e rendere profittevoli i progetti più storici. Grazie alla solidità patrimoniale del modello, ForGreen dal 2011 garantisce e conferma un ritorno annuale ai membri delle CE, attraverso il quale si riesce a ridurre l’impatto dei costi energetici che gravano su famiglie, persone e imprese che hanno scelto di aderire nella veste di prosumers, a questo innovativo modello energetico ed imprenditoriale.

Capitale manifatturiero

Insieme dell’organizzazione e dei processi aziendali utilizzati per generare valore

Il Capitale manifatturiero in ForGreen si declina nel modello organizzativo e la funzionalità della struttura aziendale, nello strutturato e continuativo processo di digitalizzazione di procedure e servizi, ed nel principale elemento infrastrutturale che consente la produzione di energia: gli impianti fotovoltaici.

Attraverso il monitoraggio delle esigenze del mercato e delle communities alle quali ForGreen offre i propri servizi, la struttura organizzativa ed il modello riescono ad adattarsi in relazione alle esigenze di sviluppo del business. Sinonimo di fluidità e capacità adattiva al contesto di riferimento, questa caratteristica induce e conferisce responsabilità e consapevolezza del proprio ruolo e degli impatti generati, in ogni membro del ForGreen team. L’automatizzazione dei processi aziendali, la digitalizzazione dei servizi e delle attività, garantiscono una sempre maggiore accessibilità e fruibilità dei prodotti e servizi offerti da ForGreen ai membri delle proprie CE. ForGreen si occupa infine, della gestione tecnica (Operation & Maintenance, O&M) ed amministrativa degli impianti fotovoltaici dai quali ritira energia pulita che poi fornisce a tutti i membri delle CE con la certificazione EKOenergy. Una buona gestione degli impianti ne garantisce l’efficienza ed il mantenimento dei valori di produzione previsti. Grazie ad un alto standard di immissione di energia in rete (che va ad alimentare il Sistema elettrico Nazionale), i proprietari possono beneficiare del ritorno dell’investimento fatto in impianti produzione da fonti rinnovabili.

Capitale intellettuale

Risorse intangibili rappresentate dalle conoscenze organizzative ed intellettuali

Il capitale intellettuale in ForGreen si declina nella capacità dell’organizzazione di sviluppare modelli energetici aggregativi di produzione e consumo, altamente innovativi, rispondenti alle richieste di un mercato sempre più attento alla sostenibilità e capaci di favorire la transizione energetica.

Essere una Società Benefit che sviluppa e gestisce Comunità energetiche significa monitorare costantemente l’impatto che le proprie attività generano sul territorio, le persone e la comunità. Dal 2020 ForGreen redige il proprio Report di valutazione d’impatto che aiuta l’organizzazione a migliorare le proprie strategie di coinvolgimento degli Stakeholder e diffondere il modello di Comunità energetiche aumentando la consapevolezza di chi ne fa già parte e creare cultura sulla possibilità di fare impresa ad impatto Benefit.

Capitale umano

Le competenze, le capacità e le esperienze delle persone che lavorano e ne costituiscono il cuore

Il Capitale umano in ForGreen si declina nell’attenzione dell’organizzazione verso formazione e crescita professionale dei propri collaboratori, la garanzia di Salute e sicurezza al business di tutti i soggetti che compongono l’ecosistema aziendale.

Affidandosi ad una Società di recruiting concentrata su soft skills e caratteristiche valoriali, ForGreen seleziona i propri collaboratori in modo coerente rispetto ai propri bisogni organizzativi e le caratteristiche personali dei candidati. Queste attenzioni generano un ambiente lavorativo più dinamico e stimolante, permettendo a ForGreen di capitalizzare i propri investimenti in Risorse Umane, grazie al basso turnover e la crescita professionale del tessuto sociale in cui opera. Anche fornitori, partner e consulenti vengono coinvolti per il raggiungimento di obiettivi condivisi, attraverso un approccio cooperativo che trasformi ogni rapporto in una vera e propria collaborazione. Questo approccio genera fidelizzazione ed attaccamento al modello ed una maggiore rappresentatività che deriva dall’essere orgogliosi di collaborare con una realtà con la quale si condividono valori e obiettivi.

Capitale relazionale

La capacità dell’azienda di creare relazioni virtuose e condividere il valore

Il capitale relazionale si declina nella volontà di investire ed incidere positivamente su un’educazione sostenibile ed energetica più diffusa ed inclusiva, nella relazione valoriale con gli azionisti, il coinvolgimento di tutti i soggetti appartenenti alle community e dei partner per il raggiungimento dei risultati e la diffusione del modello Società Benefit.

La conoscenza e la professionalità in ambito di gestione e diffusione del modello Comunità energetiche di tutto il team ForGreen, consente di diffondere nel tessuto sociale in cui l’organizzazione opera, conoscenza e cultura energetica, attraverso l’organizzazione e la presenza ad eventi di divulgazione e attività culturali, ed istituzionali e didattiche.
La condivisione dei valori del modello di business, con azionisti e membri delle Comunità energetiche ed una gestione trasparente e coinvolgente, ha consentito a ForGreen di trasformare il consumatore in un vero e proprio prosumer, sviluppando un servizio di customer e community care, capace di cambiare il classico paradigma operatore-utente e permettendo all’organizzazione di crescere anche grazie all’aumento di adesioni per passaparola fra persone e imprese soddisfatte della propria Comunità energetica.
Infine, come Società Benefit, per ForGreen qualsiasi attività sul mercato persegue l’obiettivo di generare un beneficio per le Comunità a cui si rivolge: attraverso l’istituzione di Fondi socio culturali, alimentati da ForGreen e creati per supportare realtà del terzo settore e generare valore anche al di fuori degli specifici progetti portati avanti dalla Società in collaborazione con i propri partner, ForGreen rafforza e supporta la comunità locale, ispirandosi ai principi dell’Economia Civile e della creazione del bene comune. Anche la contribuzione al Fondo per il Clima istituito da EKOenergy per finanziare progetti di elettrificazione in Paesi in via di Sviluppo concorrendo a ridurre la povertà energetica nel mondo, rientra nel valore di essere una Società Benefit.

Capitale naturale

I processi e le risorse ambientali che contribuiscono alla produzione dei servizi offerti

Il Capitale naturale in ForGreen si declina nell’utilizzo responsabile delle risorse, l’incremento di energia da fonte rinnovabile, certificata e tracciata, la conseguente riduzione di CO2 in atmosfera a sostengo del contrasto al cambiamento climatico.

Gli spazi su cui sono costruiti gli impianti fotovoltaici attraverso i quali ForGreen alimenta le proprie Comunità energetiche, sono principalmente tetti di aziende, e nel caso di impianti a terra, terreni non agricoli che continuano ad essere utilizzati per altre funzioni. Gli stessi business plan dei progetti su cui si basano le Comunità energetiche, considerano il ripristino ambientale del luogo utilizzato ed il corretto smaltimento dei pannelli fotovoltaici a fine vita dell’impianto.
La corretta gestione di questi Impianti garantisce una buona produzione di energia pulita (certificata EKOenergy e della quale si conosce provenienza e destinazione) che viene immessa nel Sistema elettrico nazionale, andando ad alimentare il Mix energetico e riducendo le emissioni di CO2 in atmosfera.

Vuoi scoprire come ForGreen misura il proprio impatto economico e sociale?

Scarica il nostri Integrated Annual Report 2020, completo di Report di Valutazione d'Impatto!